Strategia vincente per il Trading online

Strategia trading vincente

La ricerca della strategia definitiva

La nostra missione è di una continua ricerca della strategia definitiva. Il trading online rilascia guadagni incredibili con le opzioni binarie o con il forex detto anche forex trading, e anche se una strategia sicura al 100% non esiste, esistono centinaia di tecniche che possono essere utilizzate per un trading di profitto.

“Non esiste una strategia migliore delle altre, ma oggi vi presentiamo una strategia valida …
Anzi ve ne presentiamo 3.”

“Stiamo parlando dei rintracciamenti di Fibonacci, un metodo di trading piacevole e interessante.”

Chi è Fibonacci

Fibonacci, è un matematico vissuto a Pisa a cavallo tra il 1100 e il 1200, divenuto famoso per aver individuato una sequenza di numeri chiamati “i numeri di Fibonacci”.

La “successione di Fibonacci” e data da 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, ….. e così via, in cui ogni numero, ad esclusione dell’1 e del 2, sono la somma dei due che lo precedono.

“Questa stessa sequenza è risultata molto efficace nel trading delle opzioni binarie.”

Come è utilizzata nel trading

Prendiamo un grafico di prezzo e lo dividiamo in 5 aree attraverso 5 linee orizzontali. Le linnee orizzontali determinano le possibili aree in cui il prezzo può ripercorrere il suo movimento originale.

“Non è un metodo infallibile, si basa sulle probabilità, ovvero su dove può trovarsi il prezzo nel futuro in base ad un comportamento passato.”

3 diverse strategie di Fibonacci per le opzioni binarie

Dopo avervi spiegato chi è e come funziona, andiamo a trattare le 3 diverse strategie di Fibonacci da usare in funzione del rischio che si vuole assumere.

Strategia di lungo termine di tipo conservativo

Una strategia di lungo termine è adatta ai nuovi operatori dei mercati finanziari. La caratteristica di questa strategia sta nel costruire lentamente un proprio portafoglio di trading con profitto cercando di ridurre al minimo i rischi.

“Per trovare un segnale di trading forte di lungo periodo occorre molta pazienza e lo studio delle basi dei grafici di Fibonacci.”

Le impostazioni di questa strategia

  • L’impostazione della scadenza deve essere almeno di 30 minuti;
  • Le transazioni devono essere al massimo 4 al giorno (circa due ore di trading);
  • Occorre una gestione oculata del denaro. L’investimento per ogni transazione non deve essere maggiore del 5% del capitale;
  • Può essere adottata per un massimo di 4 transazioni al giorno.
  • Non assumere troppi rischi.

Strategia Semi-conservatrice

Questa strategia ci da la possibilità di aumentare le negoziazioni , circa 10 al giorno. Le regole sono le stesse della strategia di tipo conservativa, con una eccezione, la scadenza delle opzioni è a 5 minuti.

Le impostazioni di questa strategia è semi-aggressiva:

  • La gestione del denaro deve seguire le stesse regole della strategia di tipo conservativa;
  • I tempi di trading sono al massimo di 5 minuti;
  • Può essere adottata per un massimo di 10 transazioni al giorno.
  • I guadagni sono più veloci della strategia conservatrice;
  • Utilizza i cicli di prezzo di Fibonacci, sfruttando al massimo le potenzialità dei grafici.

Strategia aggressiva

Questa strategia utilizza i cicli di prezzo a breve termine con le sequenze di Fibonacci. Ovviamente questa strategia è più redditizia delle precedenti e come tale, porta dei rischi maggiori.

Le impostazioni di questa strategia aggressiva:

  • La gestione del denaro non è del tipo conservativa;
  • I tempi di trading sono al massimo a 60 secondi;
  • I guadagni sono ultra veloci;
  • Utilizza il ciclo dei prezzi di breve periodo di Fibonacci;
  • Può essere adottata per un massimo di 100 transazioni al giorno.

Queste strategie possono essere utilizzate per il trading con le materie prime, coppie di valute, azioni e indici.
Il consiglio è di iniziare con una strategia di tipo conservativa, e una volta compreso il funzionamento dei cicli di prezzo di Fibonacci, passare a una strategia semi conservativa fino ad arrivare ad un trading aggressivo altamente redditizio.

Continue Reading