Investire nel Crowdfunding immobiliare

Oggi vogliamo parlarvi di una nuova forma che sta diventato molto popolare anche nel nostro paese, parliamo del crowdfunding immobiliare.

Ma che cosa è, non è altro che un modo per raccogliere fondi per investimenti immobiliari contattando un pool di investitori per contribuire con una piccola somma di denaro a un progetto. In semplici parole, è una raccolta fondi che permette anche a piccoli investitori immobiliari di finanziare grandi progetti.

Il processo per raccogliere fondi avviene attraverso una piattaforma di crowdfunding. Il mutuatario (chi cerca un finanziamento per il progetto) si unisce a una piattaforma con l’obiettivo di ottenere fondi per avviare o migliorare un progetto immobiliare. Da l’altra parte ci sono investitori o prestatori, che si uniscono alla piattaforma per investire il loro capitale in cambio di alti rendimenti dell’investimento.

Ma perchè viene usato per investire?

Questo tipo di investimento permette a piccoli investitori l’opportunità di partecipare a progetti immobiliari ad alto reddito e altamente sofisticati. Invece per i grandi sviluppatori immobiliari, usano queste piattaforme come mezzo per sollecitare investimenti da gruppo di investitori accreditati. Anche i piccoli imprenditori immobiliari lanciano campagne di crowdfunding per raccogliere fondi per accordi di investimento più piccoli.

Il crowdfunding è adatto per chi vuole un reddito passivo da progetti a cui non avrebbero accesso o che non potevano permettersi da soli. E’ anche un scelta fattibile per gli investitori che desiderano aumentare la propria esposizione al debito. Alcune delle persone che possono beneficiare di questo metodo di investimento includono:

  • Anche coloro che hanno un capitale limitato per acquistare in modo definitivo un immobili;
  • gli investitori che vogliono evitare la testa di essere un padrone di casa o di lavoro da soli;
  • Investitori che vogliono un’alternativa nel mercato azionario per cui questo tipo di investimento permette loro di possedere proprietà che sarebbero altrimenti irraggiungibili;
  • E’ interessate anche investire in progetti immobiliari al di fuori della proprietà località, ma non dispongono della logistica o dei mezzi per farlo.

Se sei un investitore immobiliare con un piccolo capitale, puoi aumentare passivamente la tua ricchezza attraverso il crowfunding. Hai due scelte, investimenti azionari e di debito.

Crowdfunding azionario (basato su equità): Gli investimenti azionari offrono profitti più elevati rispetto agli altri investimento in debito. Quando si investe con questo metodo si riceve un rendimento in base al reddito locativo della proprietà meno le commissioni della piattaforma di crowdfunding. I pagamenti per questo investimento vengono inviati trimestralmente e gli investitori guadagnano una quota del valore di apprezzamento della proprietà nel caso in cui venga venduta.

Crowdfunding di debito (basato sul prestito): Gli investimento in deposito sono la strada più comune per gli investitori in quanto è più semplice investire. In questo tipo di investimento, presti fondi al proprietario della proprietà. A sua volta, si riceve un interesse fisso basato sul prestito ipotecario del proprietario e su l’importo che hai investito. I pagamenti per gli investimenti in prestito vengono generalmente erogati trimestralmente o mensilmente. Al pagamento della proprietà, riceverai l’importo investito.
In conclusione è una tendenza in aumento nel settore immobiliare. Permette agli investitori di diversificare il proprio portafoglio di investimenti investendo in progetti che altrimenti non avrebbero potuto permettersi. Gli acquirenti ottengono inoltre l’accesso a più capitale a cui altrimenti non avrebbero acceso e in un arco di tempo più breve. Se si utilizza nel migliori dei modi questa forma di finanziamento può essere utile sia a coloro che stanno cercando di finanziare un progetto sia a chi cerca di avere un finanziamento. Quando si cercano piattaforme di investimento valide, è fondamentale condurre ricerche approfondite, questo ti permetterà di scegliere una piattaforma affidabile e facile da lavorare.

Nel settore del web puoi trovare diverse piattaforme di crowdfunding. Quando si sceglie una piattaforma, è necessario esaminare la sua credibilità, funzionalità del sito, qualità del servizio clienti e documentazione. Un altro accorgimento quando si sceglie la piattaforma bisogna assicurarsi che il sito abbia un solido supporto di capitale di rischio. E’ necessario assicurarsi che la piattaforma scelta sia credibile e rimanga in funzione per lungo tempo. Inoltre, osserva il modo in cui la piattaforma svolge la dovuta diligenza e pone tutte le domande pertinenti. Insomma una ricerca molto accurata, ti permetterà di scegliere una piattaforma regolare.